La vita lucida Un dialogo su potere, pandemia e liberazione

La vita lucida

Un dialogo su potere, pandemia e liberazione

Read excerpt Download excerpt
Non è semplice mantenere la lucidità nei passaggi caotici della storia, compreso quello della pandemia. Paolo Bartolini (analista filosofo) e Lelio Demichelis (sociologo della tecnica e del capitalismo) prendono le mosse dal fenomeno del coronavirus per riconnettere le numerose istanze filosofiche, sociologiche e psicologiche oscurate da un’ipermodernità tragicamente unidimensionale. Il confronto tra gli autori – il libro è infatti un dialogo – vuole portare il lettore a identificare le coordinate principali degli odierni dispositivi di potere: da un lato l’estensione planetaria di una razionalità strumentale/calcolante e industriale che dis-anima il vivente, dall’altro una passione inconscia per la dismisura e per il godimento dissipativo. Osservando il proprio tempo con la lente di un nuovo pensiero critico, gli autori analizzano il nucleo del potere: quello che opera, al di là della violenza esplicita e della costrizione (il dominio), conquistando l’immaginario delle persone, plasmandolo (ingegnerizzandolo) e mettendolo al servizio dell’interesse di pochi (l’egemonia). La postfazione del libro è affidata a Miguel Bansayag.

Book details

  • Publisher

  • Original text

    Yes
  • Language

    Italian
  • Publication date

  • Collection

About the author

Paolo Bartolini

È analista filosofo (socio sabof – Società di Analisi Biografica a Orientamento Filosofico), formatore e saggista. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Per una filosofia del tra. Pensare l’esperienza umana sulla soglia (con S. Tagliagambe, 2020); Voce propria. Quasi un alfabeto filosofico (2020); Sconfinamenti. Pensiero, Poesia, Risorse (2021). Con Jaca Book ha pubblicato Strumenti di cattura. Per una critica dell’immaginario tecno-capitalista (con S. Consigliere, 2019).

Lelio Demichelis

Insegna Sociologia economica all’Università degli Studi dell’Insubria, occupandosi in particolare di sociologia (o filosofia sociale) della tecnica e del capitalismo – cioè del tecno-capitalismo. Per Jaca Book cura la collana Dissidenze. Collabora a www.economiaepolitica.it e a www.agendadigitale.eu.

Miguel Benasayag

È nato in Argentina, dove ha studiato medicina e militato nella guerriglia guevarista. Arrestato, è stato torturato e a lungo detenuto. Espatriato in Francia, ha iniziato la sua attività clinica e di ricercatore. Attivo politicamente e nel sociale, di orientamento libertario, vive a Parigi, dove si è occupato per anni di problemi dell’infanzia e dell’adolescenza. È autore di numerose opere pubblicate anche in Italia.

You will also like