La politica mondiale del lavoro Affrontare la globalizzazione

La politica mondiale del lavoro

Affrontare la globalizzazione

Questo libro è dedicato ai lavoratori e alla loro volontà di affrontare insieme, forti della loro storia sindacale, sociale e politica, le sfide del mondo del lavoro. Oggi ne hanno davanti una nuova e più grande: il lavoro è diventato mondiale. Se un tempo l’internazionalismo era una bandiera dei lavoratori, oggi l’internazionalizzazione è una scelta del capitale, che ha deciso il campo di gioco su cui svolgere la partita e il movimento dei lavoratori non vi si può sottrarre. Se la globalizzazione ha consentito ad alcuni Paesi, come la Cina, di emergere, nell’insieme ha creato enormi scompensi e profonde ingiustizie. La maggior parte del valore mondiale viene estratto oggi dai Paesi del Sud, mentre i vantaggi sono trasferiti quasi interamente al Nord. Il movimento sindacale – bloccato per quasi 50 anni dal confronto col comunismo – ha di fronte il problema di lottare per una globalizzazione giusta e per una sempre maggiore unità fra i lavoratori di tutto il mondo.

Book details

  • Publisher

  • Original text

    Yes
  • Language

    Italian
  • Publication date

  • Collection

About the author

Sandro Antoniazzi

Sandro Antoniazzi si è dedicato per trent’anni all’attività sindacale, prima nella FIM-CISL e poi nella CISL. Nel 1992, durante Tangentopoli, viene chiamato a presiedere il Pio Albergo Trivulzio e nel 1994 la Fondazione San Carlo. Presiede l’«Associazione Convivialità».

You will also like