Farinet il falsario

Farinet il falsario

Read excerpt Download excerpt
Una sfida ai codici borghesi tanto radicale da riuscire utopica, resistente, politica

Farinet, il falsario è il romanzo che esemplifica al meglio le caratteristiche di questo scrittore, vero e proprio classico in ombra, la cui potenza espressiva sembra inversamente proporzionale alla limitatezza geografica del territorio che per sempre e' rimasto al centro della sua immaginazione e ispirazione.
Alias, Il Manifesto

Figlio di contrabbandieri, montanaro giovane e forte, Farinet per le autorità svizzere del cantone vallese è un falsario. Ma per i suoi concittadini è un eroe capace di sfidare leggi e convenzioni. Il vecchio Sage, cercatore di piante officinali e di oro, prima di morire gli aveva confidato il suo segreto: l’ubicazione di un filone aurifero purissimo. Il giovane si era così messo in testa di battere monete d’oro zecchino, più «vere» del vero denaro. In questo come in altri suoi romanzi, Ramuz prende le mosse da un fatto di cronaca per indagare i meccanismi di una vita clandestina, di una caccia all’uomo che sconfina nella leggenda popolare, costruendovi attorno il mito seducente della verità nella libertà.

Book details

  • Publisher

  • Original text

    Yes
  • Language

    Italian
  • Publication date

  • Collection

You will also like