Read excerpt Download excerpt

Il «diario di bordo» passionale di una delle più significative danzatrici-attrici di fine Novecento, per oltre trent’anni con Pina Bausch nel Tanztheater Wuppertal.

«Una giornata fredda si trasformava in una cioccolata calda; con Pina l’impossibile diventava possibile». Jo Ann Endicott

Con un testo di Leonetta Bentivoglio.

Book details

About the author

Jo Ann Endicott

Jo Ann Endicott (1950). Nata a Sydney, in Australia, è stata la danzatrice più emblematica di Pina Bausch. La incontra nel 1973 e diventa ballerina del Tanztheater Wuppertal. Nel 1976, nella coreografia Die sieben Todsünden (I sette peccati capitali), ricopre il ruolo principale di Anna. A questo faranno seguito altri ruoli principali come in Komm tanz mit mir (1977), Kontakthof (1978), Arien (1979), Two cigarettes in the dark (1985). Ha fatto parte del Tanztheater Wuppertal per oltre 35 anni, anche come assistente di Pina e formatrice. Poi ha intrapreso la carriera di scrittrice.